Cosa facciamoGDPRSicurezza informatica

CorsoDPO – Ultime lezioni e conclusioni

Con lo scorso fine settimana è giunto al termine il corso DPO organizzato da CNF e CNI.

Le lezioni hanno portato a compimento il percorso di conoscenza del regolamento europeo 2016/679 specificando gli aspetti relativi ai rapporti con la Pubblica Amministrazione e alla specificità delle sanzioni e dei mezzi di ricorso.

L’attesa per l’esame finale ha in parte affievolito la concentrazione ma sono comunque riuscito a catturare i seguenti elementi.

Protezione dei dati personali e trasparenza PA

I primi sono relativi alla lezione dell’avvocato Vigiano.

Relativamente alla pubblicazione on-line: non tutto ciò che è pubblico deve essere “messo on-line”.
La pubblicazione dei dati è ammessa solo se c’è una disposizione di legge che lo prevede.

Interessante una considerazione: se anche una PA pubblica un nome e cognome di un interessato senza che questo sia previsto dalla legge di fatto può incorrere in una sanzione.

La pubblicazione di dati non previsiti dalla legge è consentita solo se i dati stessi sono anomizzati.

Mezzi di ricorso, responsabilità e sanzioni

La collocazione a ridosso dell’esame e la magnifica sala del Museo dei Fiorentini non hanno certo favorito la concentrazione.
Quindi pubblico solo una fotografia 😉

Conclusioni

Un corso intenso, ricco di nozioni, spunti e di approfondimenti.
Era decisamente necessario arrivare con un minimo di preparazione sull’argomento e continuare ad approfondire durante il corso stesso.
Forse è mancato un po’ l’aspetto pratico, ma quello potrà essere eventualmente valutato nelle prossime edizioni.

Nel complesso docenti di alto livello e compagni di corso stimolanti e proattivi; nonostante l’indubbia stanchezza dovuta agli 11 fine settimana romani sicuramente è stata un’esperienza positiva.

Un piccolo accenno polemico: vedo moltissimi enti di formazione che propongono corsi per DPO da 4 o 8 ore.
Mi sembra molto difficile che questi corsi possano formare davvero dei DPO dato che io dopo 88 ore (+8) mi sento ancora non del tutto preparato ad affrontare l’impegno!